Mugelina


NtÚl 1819 s'era sparza la voce che in Ancona el 22 de agosto 'n gastigo de Dio avrýa fato murý na muchia de perzone, sopratuto queli che el nome j incuminciava cula letera M.

╚ 'n fato vero, che Palermu Giangiacumi riporta ntÚla Storia d'Ancona, e sutulinea che la nutizia aveva truvato 'n zaco de gente che l'aveva presa sul zerio.

- Ma te de cus'hai paura - j dicevane - te nun te chiami Nicola de nome ? E alora cuminci cula N miga cula M ??? -

- Va bŔ - rispundeva Nicola - ce'l z˛, ma tra la M e la N c'Ŕ poga diferenza e po' a me de sopranome me chiamane Mugelina ... hai visto mai che el Padreterno se sbaja ?! -

E cuscý, cagˇ cum'era, Nicola-Mugelina el 22 de agosto Ŕ armasto tapato drento casa, chiusu int'un sgabuzý senza finestre, cun tuto che fori era na giurnatela de quele calde: trentacinque gradi al'ombra!


Per turnÓ al'indice clica sopro el titulo