El Zignore d'j anŔli

El ritorno del Re

 

Regia de Piter Gecson
Atori: Vigu Mortenzen, Endi Serchis, Elia Vud, Ian MecChilen, Scion Estin, Urlando Blum, Liv Tailer, Bernard Hill, Karl Urban, Chet BlanscÚ, Brus Ochinz, ecetera...

 


La guera del'Anelo Ŕ incuminciata: Saur˛n, el zignore scuro, vole mete fine al'era d'j omini prima che qualchiduno prova a minaciÓ el duminio del male.

E cuscý mete in piedi 'n esercito smisurato de orchi e li spedisce verzo la capitale d'j omini cul'ubietivo de distruge tutu quel che incontrane pe' la strada.

GandÓlfe riesce a riuný tuti j omini dela Tera de Mezu e cuscý torna la speranza che Frodo e Same, i dˇ piculi hobit, p˛lene riuscý a distruge l'anelu che dÓ el putere al Zignore del Male.

Fenisce cuscý, dopo sei ani, la pi¨ spetaculare trilugia dela storia del cinema, che ha spudestato dal trono la mitulugia de Star Uors, che ha fato impalidý l'inventiva de Spilberg; stu terzu episodio Ŕ de sciguro el capulavoro de Piter Gecson, che ha saputo mete a fruto l'esperienza d'i primi dˇ episodi.

C'Ŕ qualche scena che de sciguro entrarÓ ntÚla storia del cinema: quanto se cende i foghi de segnalaziˇ sule cime di monti (metafura dela fratelanza umana ntÚl mumento del bisogno), opure la preparaziˇ ala guera del'esercito de Saur˛n ntÚla Tore Nera; la bataja d'i cavaglieri de RoÓn che, capegiati da Re TeodŔn, falciane leteralmente l'esercto d'j orchi.

Tre ore e venti de filme nun stufa manco na mulighina, anzi in certe scene te dÓ l'impressiˇ che core tropo, che ce vurýa 'n tantinelo pi¨ de calma per gustasse mejo la storia e le scene.

Se na critiga se p˛le fa, Ŕ quela che ntÚla parte finale nun Ŕ stato tanto rispetato el libro e el finale del filme.

Ecelenti le interpretaziˇ, come 'ncora le scenegiature.

Ma a parte el regista e j atori, 'n grosso grazie va spedito a cul¨ ch'ha reso pussibile tutu questo scrivendo el rumanzo: Gion Ronald Ruel Tolchien. Grazie!

 

Recenziˇ de Sauro Marini adatata da www.cinefile.biz