Ledichiler (Queli che maza ale signore)

Regia de Giuele e Ethan Cohene

Atori: Tom Enchese, Irma P. Oll, Marl Uaianz, J.K. Sim, Tzi Ma, Raia Arst, e cumpagnia bela


 

Stu flme saria 'n "remake" (che in uncunet vuria d "n'arfacimento") de "La signora umicidi". La storia ambientata ntl prufondo sude dj Stati Uniti, nt Stato del Mississippi.

A casa de 'na veduva de culore, na signurona che ci da penzz solu ai Gospel e a and in chiesa a sent le predighe cantate, e che pare che nun ce sta pi tanto cula testa, al'impruviso se presenta 'n zzignore dal'aspeto distinto che parla b 'n bel po'. Dice che 'n prufessore e che ci bisogno de na camera per l e de' scantinato pe' f le prove d'urchestra cuj amighi sui, dato che - dice l - hne meso in piedi 'n cumplesso che sona la musiga del Rinascimento.
Ma invece da sun j strumenti antighi, el prufessore e j amighi sui, che ne quatro sciapigoti unu pi ciamboto de qul'altro, e' scantinato j serve pe' pripar na rapina al caveau del casin.
Tuto sucde cume ntj filme dele rapine, ma de queli che f rde: i cinque f finta de sun e invece scava, la signora sempre l che li sta pe' scupr ma sicome ingenua na muchia, el prufessore la cujona de cuntinuo.
La banda na maniga de papagnochi che nun cumbina gnente de bono. Ma ala fine, cum' e cume nun , jla fne a f sta rapina, solu che la vechia negra se ncorge e li obliga a and in chiesa e f la penitenza davanti a tuti. Toca a mazla si nun se vle prde i quadrini, ma da stu mumento in poi cumincia tuta na serie de disaventure che nun ve stmo a racunt sin ve levmo 'l gusto del flme.
Va a fen che la pora vechia li cujona a tuti quanti e se tiene ancora i quadrini.
Stu filme, che pudria esse na canunata cume spunti comighi, fa rde solu a denti strt
i. n'umurismo nero dal zzapore ebraico del regista Coen, che avria scelto ancora j atori giusti (Tom Enchese ntj pgni del prufessore, ma ancora la vechia nun scherza). Pare guasi che 'l regista s' vuluto traten e nun ha vuluto aposta a fce spanz dal rde.
Inzzoma, el flme car, ma pr nun manti tuto quel che prumte al'inizio. De bulo c' la presa pj fundli dj negri, che da quele parti d'Ameriga ce n' tanti nbel po' ... e quantu n'abreu pija 'n giro i negri, ce mte sempre 'l zzale. Divertenti ancora i guai che cumbina la banda. Ma tuto sumato, se pudeva f mejo.

 

Recenzi de Pieru Rumagnoli