Tuti j omeni del Re

Regia de Nigel Cole

Atori: Scion Pen, Giudi Lov, Entoni Hocchinz, Cheit Uinslet, Geims Gandolfini, ecetera...


Filme merigano 'n bel po', sula storia de Huey Long (ntl filme j dne n'antro nome, ma l), famoso Guvernatore dela Luisiana ntj primi Ani Cinquanta. N'omo che s'era fato dal gnente, che ciaveva avuto un zzucesso strepitoso in pulitiga, e che pr andr a f na bruta fine, cume tante volte capitato aj omini pulitighi de quel Paese dala pistola facile.
I prutagunisti de sto filme ene d: el Guvernatore, imperzunato molto ma molto b da un Scion Penn in forma strepitosa, e 'n giurnalista de bona famija che se mete a lavur ntla squadra del Guvernatore, j porta avanti i lavori pi zzozi, j fa piaza puliti de tuti j averzari pulitighi. Ma mentre el Guvernatore n'omo molto grezo ma molto imbizioso e relativamente facile da cap, la figura del giurnalista pi prublematiga, e la parte pi interessante del filme propio quela che cerca de f cap cus'era che tieneva inzieme sti d perzunagi cusc diverzi infr de loro.
I d prutagunisti se spartisce el filme pratigamente met pr'uno: el Guvernatore la prima parte e 'l giurnalista la segonda. In mezo c' na scenegiatura che lascia molto f ai d atori...'n po' tropu forzze: in effeti manca 'n po'
el filo cundutore de 'n filme che abraccia diverzi ani de storia. Un merito del regista invece, quelo de d dela Luisiana n'imagine cupa, povera, ignurante, misera cume pudevane esse i Stati del Zzud. In mezo a bifolchi, negri e multi-naziunali cun poghi scrupuli, la pultiga diventa na roba zzoza, na cumedia-tragedia che Scion Penn interpreta cun discorzzi molto sopro le righe, cun pupulismo che in certi mumenti ricorda quelo nustrano de fresca memoria de n'umto pelato...anzi...ripiantato, anche se la Luisiana dej Ani Cinquanta na roba molto diverza dal'Itaglia dj ani Domila!
Per fen, un filme che vale el prezo del bijto: se vede b, te fa penzz e recitato b nbel po': unigo punto debule la regia che in certi mumenti manca.
 

Recenzi de Pieru Rumagnoli