Ancona


 
- Bada che Ancona, a qui,  bel'un bel po'!
Guarda che panorama che se vede,
coi campi, i monti, el mare de lagi!...
Pure, che sia cosc, non ce se crede.
 
-  proprio vero,  propio; ciai ragi.
Anzi, Nicola, me vo' mete a sede
per godme un buc sta posizi.
- Alora andamo; vi pi su, Diumede!
 
- In do? In d'andamo, di'? In do d d'and? (1)
- Pi avanti, in alto, in cima a quel'alteza:
quelo sc ch' un bel zito per guard!
 
Altro che Ancona  bruta! E ste un po' ziti!
Ancona  un paradiso, una beleza;
e p mand in quel zito a tuti i siti!
 
 
(1) qui la parlata ricorda il suono delle campane
 

Palermo Giangiacomi - da "Opere scelte"